25.10.2019

La tradizione rustica

LO STILE CREATIVO

Lo stile rustico è sicuramente uno tra i più apprezzati, famoso per la sua semplicità e eleganza, tende a riportare l’atmosfera rurale, calda e accogliente, anche negli appartamenti di città.

Legato fortemente alla tradizione e ai valori di un tempo, vuole far rivivere gli aspetti della vita di una volta a stretto contatto con la natura, al sano divertimento e al buon cibo preparato in casa.

Chi ama lo stile rustico, spesso è una persona creativa che ama arredare casa con attenzione e ricerca dei materiali. Si possono, quindi, adattare sia arredamenti moderni, sia old style, ma spesso il fai da te è la soluzione più gettonata: tavolini, scarpiere, letti, riciclando e assemblando anche vecchi mobili, facili da realizzare, lasciati grezzi e dal colore neutro.
​​​​​​​

stile rustico san marco group
​​​​​​​

GREZZO E NATURALE

Lo stile rustico si caratterizza in special modo per i materiali naturali come legno, vimini, ferro e mattoncini sabbiati, in una parola: matericità.

Non troverete mai, quindi, legno trattato e superfici levigate, ma tutto deve essere in perfetto stile rough. Il parquet è usurato, il legno è pieno di imperfezioni, le pareti dalle pitture granulose o con mattoncini non perfettamente allineati, ricordano i vecchi casolari di campagna.

La tappezzeria deve essere rigorosamente di materiali naturali, come cotone, lana, canapa. Il sintetico è severamente vietato.

La percezione che si ha della casa rustica è molto calda, accogliente, rilassante, ecco che prevalentemente si usano lampade di colore solare, spesso si possono disporre delle lucine da parete, che oltre da fonte luminosa, serve da arredamento. Anche la disposizione di piante ornamentali situate in vari angoli della casa, donano un aspetto naturalistico all’ambiente.

Indietro
Condividi