10.06.2020

Stile etnico australiano

LE RADICI DELLA MODERNITÀ

L’Australia è un paese caloroso e vivace, famoso per lo stile di vita libero e rilassato, caratterizzato da paesaggi mozzafiato e da immense spiagge.

Apprezzato da tutti per la sua modernità, rimane comunque radicato alle origini della cultura aborigena, portando con sé il proprio passato anche nell’arredamento.

La tipica casa di un Aussie è luminosa, con grandi spazi aperti e dai colori chiari. Questi si amalgamoano ai colori del legno, elemento naturale che non manca mai: tavoli, parquet o intere pareti testimoniano l’attaccamento al territorio e il costante legame con la natura.


Altri elementi distintivi dell’arredamento australiano sono l’ampio uso di cotone, lino e lana per una freschezza che non vuole nulla di artificiale e artificioso.

stile etnico australiano
 

SULLA CRESTA DELL'ONDA

I colori utilizzati trasmettono la sensazione di relax e di pace. Le tonalità tenui del legno, come il frassino e il noce conferiscono all’ambiente un senso di tranquillità, come volersi riparare dall’incessante rumore delle onde dell’oceano.    

Gli australiani amano la natura e sentirsi parte di essa è per loro fondamentale.  Proprio per questo sanno valorizzare al meglio gli spazi esterni creando in giardino uno spazio funzionale con panche, gazebi, aree di lavoro e l'immancabile barbeque per le frequentissime grigliate con parenti e amici.
(Gli Aussie seguono fedelmente lo stile di vita delle 3B, Barbeque, Beer and Beaches.)


È poi frequente imbattersi in tavole da surf utilizzate come elementi decorativi e piccoli cimeli, come vasi e statuine che ricordano la tanto amata tradizione aborigena.
​​​​​​​

Indietro
Condividi