17.06.2020

PREMIO BERTO, IL VINCITORE

IL VINCITORE

Francesco Targhetta, con Le vite potenziali, Mondadori, è il vincitore della XXVI edizione del Premio Letterario nazionale Giuseppe Berto.

La premiazione è avvenuta a Ricadi, città dove è sepolto lo scrittore cui il Premio è intitolato, la Giuria. Francesco è stato premiato con un assegno di 5mila euro dalle Amministrazioni comunali di Ricadi e Mogliano Veneto. 

Il vincitore, nato a Treviso, insegna lettere alle scuole superiori. Ha vinto nel 1999 il Premio di scrittura Berto Giovani, da studente dell’ultimo anno del Liceo, nella sezione poesia. Ha pubblicato un libro di poesie e un romanzo in versi. Nel 2014 ha vinto il premio Delfini e il premio Ciampi. Oltre a vincere il Premio Berto, infatti, è finalista del Campiello.2


premio berto san marco group​​​​​​​
 

IL PREMIO BERTO

Il Premio Letterario Giuseppe Berto è nato nel 1988. Scopo del Premio era ricordare e riproporre il nome e l'opera di uno scrittore che, nonostante i suoi grandi successi, è stato troppo spesso trascurato da una certa critica ufficiale a causa del suo straordinario anticonformismo

Colorificio San Marco è stato presente in qualità di main partner, a sostegno di questo importante evento culturale.

"Supportare le arti è una vocazione naturale per Colorificio San Marco", spiega Federico Geremia. "Siamo orgogliosi di continuare a dare il nostro contributo a questo importante premio letterario, trampolino di lancio per giovani talenti che abbiamo sostenuto sin dall'inizio e che ormai è un punto di riferimento a livello nazionale"

Indietro
Condividi