Soluzioni San Marco

Come scegliere un fissativo murale per consolidare le pareti e migliorare l'adesione delle pitture e vernici ?

Il fissativo murale, conosciuto anche come isolante fissativo, è un prodotto fondamentale per garantire una miglior presa del colore alle pareti.

Su superfici da colorare per la prima volta o alle quali è stata applicata una camicia di stucco o intonaco con estensione significativa, il fissativo murale svolge un'azione determinante. La speciale formula dei fissativi e isolanti murali San Marco garantisce un alto coefficiente di penetrazione nei pori della parete, allo scopo di creare le condizioni ideali per una miglior presa del colore che verrà posato in seguito.

La stesura successiva della pittura, grazie all’utilizzo di un fissativo murale, risulterà infatti più omogenea, evitando che il colore venga assorbito in maniera non uniforme.

I fissativi e isolanti murali San Marco sono composti da resine acriliche a basso odore e VOC Free, vale a dire non nocive per ambienti e per le persone che li utilizzano.

Due diverse basi sono disponibili:

Fissativi e isolanti murali a base acqua

Formulati con legante acrilico, i fissativi murali a base acqua sono indicati per le fasi di impregnazione e isolamento superficiale dei supporti murali interni ed esterni. Migliorano la coesione della pittura e uniformano gli assorbimenti del substrato trattato.
I fissativi ed isolanti murali a base acqua sono disponibili in due versioni: bianco risulta ideale come sottofondo coprente per pitture da posare sia in ambienti interni che esterni; in versione trasparente hanno alto potere penetrante e consolidante.

Fissativi e isolanti murali a base solvente

I fissativi a base solvente sono consigliati per il consolidamento dei supporti murali esterni e hanno un potere penetrante elevatissimo. Il particolare legante acrilico disciolto nel solvente rende il fissativo murale particolarmente adatto alla fase di impregnazione e isolamento della superficie della parete, supportando al meglio l’ancoraggio e l’aderenza dei successivi strati di pittura.